• Scuola di formazione

  • 1

Dopo il corso base introduttivo allo Shiatsu è possibile proseguire il percorso formativo in operatore Shiatsu frequentado i livelli successivi che vengono proposti subito dopo la fine del corso.

Tutti i livelli sono strutturati in lezioni serali o mattutine oppure in formula fine settimana. A seconda del livello e del relativo monte ore il programma prevede da una a tre giornate intensive di otto ore, a distanza di un mese l'una dall'altra, che si svolgono nelle giornate di sabato o di domenica. Tutte le ore frontali si intendono ore di 60 minuti.

PRIMO LIVELLO - PRONA

Il corso di 1° Livello ha una durata di 26 ore frontali e introduce concretamente alla tecnica Shiatsu che viene affrontata con maggiore professionalità e cura dei particolari. Vengono riprese le sequenze apprese nel corso base introduttivo, ampliate e concluse. La sequenza in posizione prona viene perfezionata introducendo il trattamento delle gambe e delle braccia con l’uso del pollice. Si propone, inoltre, il trattamento del collo, della testa e del viso in posizione supina. Viene approfondita la medicina cinese e in particolare il concetto di Tao, di Yin/Yang e di Qi. Durante questo livello gli allievi sono tenuti a partecipare ad almeno due laboratori tra quelli proposti settimanalmente nelle varie sedi della scuola. Nel 1° Livello verrà consegnata in omaggio la maglietta della scuola.

SECONDO LIVELLO - SUPINA

Il Corso di 2° Livello ha una durata di 36 ore frontali e prevede l’apprendimento di tutta la sequenza supina. Durante questo Livello viene introdotta la prima parte di anatomia e fisiologia occidentale: la cellula, i tessuti, gli organi e il sistema scheletrico. Si approfondisce anche la medicina cinese introducendo le 5 Sostanze Fondamentali. Durante questo livello gli allievi sono tenuti a partecipare ad almeno tre laboratori tra quelli proposti settimanalmente nelle varie sedi della scuola.

TERZO LIVELLO – FIANCO

Il Corso di 3° Livello ha una durata di 46 ore frontali. In questo Livello viene proposta la sequenza sul fianco, il trattamento dell’addome e del torace, si perfeziona la tecnica del cambio del peso. Si affrontano, inoltre, i concetti di medicina cinese: I 6 Livelli energetici, le 5 Fasi, le diverse tipologie di Qi e il concetto di canale energetico. Viene introdotta la seconda parte di anatomia e fisiologia occidentale: il sistema nervoso centrale e periferico. Alla fine di questo livello viene proposta una verifica scritta relativa agli argomenti di medicina cinese e medicina occidentale fino ad ora trattati. Durante questo livello gli allievi sono tenuti a partecipare ad almeno quattro laboratori tra quelli proposti settimanalmente nelle varie sedi della scuola. Questo livello inizia a metà aprile e termina a metà settembre; la didattica vera e propria si conclude sempre a fine maggio e, pertanto, l’allievo può studiare e approfondire i concetti di Medicina Cinese e di Medicina Occidentale durante il periodo estivo. Nel mese di maggio viene proposto un seminario residenziale, che prevede 40 ore frontali ed è obbligatorio dal 6° livello, a cui anche gli allievi di questo livello possono prendere parte aumentando il loro monte ore personale. Nei mesi di giugno e luglio la scuola organizza diversi laboratori a tema o liberi a cui tutti gli allievi possono accedere per non perdere l’allenamento della tecnica.

QUARTO LIVELLO – POSIZIONE PRONA STILE IOKAI

Il Corso di 4° Livello ha una durata di 48 ore frontali, durante il quale si propone la tecnica di gomito stile Iokai nella posizione prona e lo studio della fisiologia energetica in medicina cinese della prima coppia di Organi e Visceri, Cuore e Intestino Tenue. Si studia il decorso dei canali e i loro punti principali. La teoria viene sempre abbinata ad una parte pratica con esperienze che perfezionano l'ascolto dell’energia. Si affronta in medicina occidentale il sistema muscolare e il tegumento. Al termine del 4° livello vengono proposte due verifiche scritte (medicina cinese e medicina occidentale) relative agli argomenti trattati.  Durante questo livello gli allievi sono tenuti a partecipare ad almeno cinque laboratori tra quelli proposti settimanalmente nelle varie sedi della scuola.

QUINTO LIVELLO – POSIZIONE SUPINA STILE IOKAI

Il Corso di 5° Livello ha una durata di 50 ore frontali, durante il quale si studiano la tecnica di gomito nello stile Iokai in posizione supina e la fisiologia energetica in medicina cinese della coppia di organi e visceri Milza e Stomaco, studiando il decorso dei relativi canali. Si prosegue con lo studio dell’anatomia e fisiologia occidentale affrontando il sistema endocrino. Al termine del corso si propongono due verifiche scritte (medicina cinese e medicina occidentale) relative agli argomenti trattati. Durante questo livello gli allievi sono tenuti a partecipare ad almeno cinque laboratori tra quelli proposti settimanalmente nelle varie sedi della scuola.

SESTO LIVELLO – FISIOLOGIA ENERGETICA DI ORGANI E VISCERI

Il Corso di 6° Livello ha una durata di 50 ore + 40 ore del seminario residenziale. Questo livello prevede il proseguimento dello studio della fisiologia energetica organi e visceri che rappresenta il fondamento di tutta la medicina cinese. Si affrontano altre tre coppie di organi e visceri che sono Polmone e Intestino Crasso, Rene e Vescica Urinaria e Fegato e Vescicola Biliare. Si amplia lo studio di anatomia e fisiologia occidentale inserendo una lezione sul sistema circolatorio e linfatico. Al termine del corso si propongono due verifiche scritte (medicina cinese e medicina occidentale) relative agli argomenti trattati. Il seminario residenziale conclude il monte ore del secondo anno di percorso formativo. Il percorso formativo di questo livello inizia a metà aprile e termina a metà settembre, nonostante le lezioni scolastiche si concludano a fine maggio. Questo ampio lasso di tempo consente all’allievo in arretrato con il monte ore di recuperare le ore perse durante le numerose serate di laboratorio proposte dalla scuola nelle diverse sedi nei mesi di giugno e luglio. Le verifiche scritte relative agli argomenti di medicina cinese e di medicina occidentale studiate nel 6° livello, vengono affrontate al termine del livello cioè a metà settembre. Durante questo livello gli allievi sono tenuti a partecipare ad almeno cinque laboratori tra quelli proposti settimanalmente nelle varie sedi della scuola, e al seminario residenziale proposto a metà maggio.

SETTIMO LIVELLO – PUNTI MU E SHU

Il 7° Livello ha una durata di 50 ore frontali. Il programma prevede la conclusione dell’ultima parte dello studio della fisiologia energetica Zang/Fu affrontando la coppia di organi e visceri Ministro del Cuore e Triplice Riscaldatore. Si introduce la posizione sul fianco in Stile Iokai e il primo strumento di valutazione energetica in medicina cinese che consiste nello studio dei punti di diagnosi Mu e Shu. Un’ulteriore parte di anatomia e fisiologia occidentale completa questo livello: l’occhio e l’orecchio. I laboratori previsti in questo livello sono cinque.

OTTAVO LIVELLO – STILE IOKAI POSIZIONE FIANCO

L’8° Livello ha una durata di 50 ore frontali, in cui viene completato e approfondito lo studio dello Stile Iokai posizione fianco. Il programma prevede la ripresa dello studio di tutti i canali fino ad ora studiati e lo studio dei punti più importanti. I canali energetici vengono poi sperimentati con protocolli di lavoro specifici. Lo studio del sistema digerente in medicina occidentale conclude il programma didattico del livello. I laboratori previsti in questo livello sono cinque.

NONO LIVELLO – CRITERI DI VALUTAZIONE ENERGETICA IN MEDICINA CINESE

Il 9° Livello ha una durata di 50 ore + 40 ore del seminario residenziale. Obiettivo del 9° Livello è l'integrazione e il potenziamento di tutti gli elementi teorici e pratici appresi durante il percorso di studi, finalizzati al raggiungimento di una diagnosi energetica manuale e alla conseguente scelta del trattamento specifico. Inizia qui lo studio della raccolta delle informazioni necessarie per fare diagnosi, che si basa tradizionalmente sulle “quattro diagnosi”. Le informazioni raccolte vengono organizzate attraverso “gli otto principi”. Nel modello occidentale potremmo parlare di semeiotica cioè quella disciplina medica che si occupa del rilievo e della valutazione dei sintomi diagnostici. Il Livello si conclude affrontando lo studio del ciclo di generazione e controllo, uno dei maggiori sistemi di pensiero della medicina cinese. L'argomento di anatomia e fisiologia occidentale è il sistema respiratorio. I laboratori previsti in questo livello sono cinque.

DECIMO LIVELLO – STRATEGIA ENERGETICA

Il 10° Livello ha una durata di 52 ore frontali + 40 ore di seminario residenziale. L’obiettivo di questo livello è approfondire la valutazione energetica e sintetizzare le informazioni teoriche e pratiche apprese durante il triennio di formazione per affrontare una strategia di trattamento matura e consapevole. Viene proposto lo studio della posizione seduta in stile Iokai e, per concludere, lo studio dei canali secondari e straordinari, studio che non può essere approfondito ma che permette all’allievo di comprendere la vastità di contenuti che può offrire la medicina cinese. Un seminario sul sistema urogenitale completa il percorso di medicina occidentale. Durante questo livello non sono previste serate di lezione ma solo tre seminari nei fine settimana e gli allievi devono partecipare ad almeno dieci serate di laboratorio. Al termine di questo livello, verso marzo/aprile, è previsto l'esame conclusivo per il rilascio del diploma. Prima dell’esame l’allievo deve recuperare le verifiche che non ha svolto o superato, così come i seminari cui non è riuscito a partecipare durante tutto il percorso formativo.

SEMINARI RESIDENZIALI

La terza settimana di maggio (salvo imprevisti che determinino un cambiamento di data) è sempre previsto un seminario residenziale cui tutti gli allievi della scuola possono partecipare. Questo seminario rappresenta un momento di studio, di approfondimento e motivo di stimolo per le iniziative sempre nuove che vengono proposte. La qualità delle strutture sulle quali ci appoggiamo, il prezzo estremamente competitivo sia del soggiorno sia del seminario, la gradevolezza delle iniziative e del clima che si crea, fanno di questo evento un momento sempre atteso da parte degli allievi. Il seminario rientra nel monte ore frontale della scuola. L’allievo è tenuto a frequentare almeno tre seminari residenziali nel percorso formativo per completare il monte ore richiesto.

ESAME CONCLUSIVO

L’allievo che conclude un percorso formativo presso la scuola “L’Arte dello Shiatsu” potrà scegliere se sostenere solo l’esame interno della scuola oppure l’esame congiunto con la Federazione Italiana Shiatsu Insegnanti e Operatori, alla quale la scuola è accreditata, per l’iscrizione all’albo.

L’esame interno della Scuola è suddiviso in una parte pratica e una teorica.La parte teorica consiste in 30 domande chiuse e 2 domande aperte di medicina cinese e 30 domande chiuse di medicina occidentale. La parte pratica consiste in un esame che si svolgerà presso la sede della Scuola, durante il quale verrà chiesto all’allievo di dimostrare la sua preparazione relativa alle sequenze proposte, alla conoscenza del decorso dei canali e a tutti i parametri propri della tecnica Shiatsu. Un trattamento Shiatsu completo e personalizzato, effettuato al direttore didattico conclude l’esame di pratica. L’esame pratico e quello teorico, ad esclusione del trattamento, si svolgeranno un sabato mattina tra marzo e aprile. In caso di impossibilità a partecipare all’esame il diplomando dovrà aspettare la successiva sessione d’esame. L’esame interno ha un costo di € 60,00.

Per quanto riguarda l’esame F.I.S.I.eO. l’allievo potrà iscriversi autonomamente ed effettuarlo presso la sede che F.I.S.I.eO. deciderà di volta in volta per la sessione annuale, oppure, se il numero degli esaminandi è uguale o superiore a otto, la scuola potrà organizzare quello congiunto. L’esame congiunto, cioè quello organizzato dalla Scuola presso la propria sede con commissari esterni F.I.S.I.eO., verrà effettuato quindi solo con un numero minimo di otto allievi, che devono garantire alla scuola la loro sicura partecipazione, dietro versamento della quota esame F.I.S.I.eO., della quota socio ordinario F.I.S.I.eO. (link pagina esami fisieo) e della quota esame interno della Scuola, entro il 30 settembre dell’anno in corso. In caso contrario la richiesta dell’allievo non verrà considerata valida ai fini dell’esame congiunto.

Chi decide di sostenere l’esame F.I.S.I.eO. autonomamente deve prima superare quello interno della scuola. In qualsiasi caso, sia che l’allievo decida di fare l’esame F.I.S.I.eO. che quello interno dovrà, ad integrazione del monte ore proposto e prima di effettuare l’esame, consegnare i documenti previsti per l’accertamento del monte ore frontale e di tirocinio e le schede di trattamento. Le ore di assenza totali non devono superare il 15% del monte ore totale che è di 650 ore frontali (ore di 60 minuti), in accordo con i parametri F.I.S.I.eO.

 

Area Riservata

Gli studenti dispongono di un'area riservata nel sito, dove possono trovare comunicazioni, materiale da scaricare, attività a cui potersi iscrivere

Il libro

paola mantovani Shiatsu larte di stare bene

Scopri il meraviglioso mondo dello Shiatsu con il libro della nostra insegnante e coordinatrice Paola Mantovani. Puoi trovare "Shiatsu, l'arte di star bene" presso i nostri centri oppure online.

Acquista ora:

Shiatsu Milano Editore

 

buddhamarrone

"Lasciate dunque che i pensieri negativi vi attraversino la coscienza così come le nuvole passano nella vacuità del cielo." Jack Kornfield